Sei in : Comune di Dolo >

MERCOLEDÌ 12.09.2018: SI RIPARTE. IL SALUTO DEL SINDACO AGLI STUDENTI DI DOLO E LE NOVITÀ PER L’ANNO SCOLASTICO AL VIA (COMUNICATO STAMPA DI MARTEDì 11.09.2018)

11/09/2018

‘Domani mattina squilla la campanella: si torna sui banchi, care ragazze e cari ragazzi.

Si aprono le porte delle scuole: tante le porte e tante le scuole, nella nostra cittadina. Alcune profondamente rinnovate nella funzionalità, com’è per la primaria di Dolo “Giotto”. Altre in trasformazione, come sarà per la primaria di Sambruson “Daniele Manin”.

Porte vere e porte figurate. Quelle di una  comunità estremamente importante per la nostra società: la comunità “educante” - fatta dai docenti e da voi alunni - luogo nel quale  crescere insieme e imparare a essere “persone” prima che “cittadini”.

E’ nelle aule che si deve apprendere l’importanza dell’andare oltre. Dell’andare anche “contro”, a volte, per superare modi di pensare già pronti.

E’ nella aule che si deve imparare come cultura e consapevolezza siano gli strumenti per fare proprio un approccio al mondo che superi la rabbia e  la paura.

E’ nella aule che si deve imparare la “politica” intesa come partecipazione attiva, consapevolezza di sé e del mondo che ci circonda, voglia di cambiare quello che può essere migliorato.

E’ nella aule che si deve imparare il rispetto per l’altro.

Siate voi, ragazze e ragazzi, il “centro” della scuola.  Intrecciate conoscenze, competenze e libertà di pensiero. Fidatevi dei vostri insegnanti e di voi stessi. Diventate “grandi”, insieme ai vostri insegnanti:  apritevi alla vita, all’immaginazione, alla curiosità. Imparate a faticare, a guadagnare i risultati, a emanciparvi.

E, soprattutto, “siate ribelli: praticate la gentilezza”.

Buon lavoro a tutti’.
(Alberto Polo, Sindaco di Dolo)

Domani ritorno in aula anche per gli studenti degli istituti superiori e dell’Istituto Comprensivo di Dolo. Alla ‘materna’ rientro sui banchi per 156 bambini; al lavoro 735 alunni delle ‘elementari’ e 446 ragazzi delle ‘medie’.

L’Amministrazione comunale apre l’anno scolastico 2018/2019 con novità importanti e conferme non meno significative.

Gli interventi sui plessi scolastici, anzitutto: la scuola Giotto, ristrutturata, è stata completamente rinnovata all’ interno con nuovi spazi (mensa), nuovi colori, nuovi infissi e, soprattutto, grande rispetto per i ragazzi e per gli insegnanti. I lavori proseguiranno all’esterno ma, cosa importantissima, è stata mantenuta la scadenza stabilita per la consegna dell’immobile in sicurezza il primo giorno di scuola.

Piena continuità anche nel rapporto stretto e assiduo in tema di didattica e crescita culturale.

In questi giorni la Biblioteca Comunale ha ospitato ‘Creare scrivendo’, corsi preparatori all’avvio della Secondaria di Primo Grado in favore degli alunni della scuola ‘Reginaldo Giuliani’. I laboratori di scrittura creativa sono stati curati dalla docente esperta professoressa Teresa Gagliardi e hanno visto la partecipazione della giovanissima scrittrice dolese Yasodhara Leandri. Un progetto che ha, quale punto di forza, l’intento di stimolare la creatività dei ragazzi in sinergia con il territorio di appartenenza.  L’Amministrazione lavorerà molto, proprio con il personale docente, per intensificare le maglie di una ‘rete’ educativa condivisa.

Tanti gli appuntamenti all’interno del progetto ‘Libri e Altro’: teatro per ragazzi, laboratori didattici, letture animate, passeggiate letterarie nel cento cittadino, incontri con gli autori. Confermate le ‘visite interattive’ all’Antiquarium di Sambruson. Confermate anche le ‘visite istituzionali’ delle ultime classi di primaria e secondaria in Municipio, per conoscere cosa sia il ‘Comune’. Sarà intensificato il progetto ‘Pedibus’ e un’attenzione particolare sarà riservata a iniziative ‘ecologiche’, per affrontare insieme ai ragazzi le fondamentali tematiche ambientali.

Dunque appuntamento davanti ai cancelli, domattina: festa particolare per i bambini che entreranno nella scuola ‘Giotto’ completamente rinnovata. Colore e sorprese per iniziare al meglio un nuovo anno scolastico.