Sei in : Comune di Dolo >

AVVISO DAL SETTORE URBANISTICA - EDILIZIA PRIVATA DEL COMUNE DI DOLO: ENTRO MARTEDì 25.09.2018 E’ POSSIBILE PRESENTARE IL MODULO DI RICHIESTA DI AMMISSIONE A CONTRIBUTO REGIONALE (GIUSTA DELIBERAZIONE DELLA G.R. N. 1024 DEL 17.07.2018) PER IL RIPRISTINO DEI DANNI ALLE ABITAZIONI DIVERSE DALLA PRINCIPALE A SEGUITO DEL TORNADO DELL’8.07.2015 (COMUNICATO STAMPA DI LUNEDì 30.07.2018)

10/08/2018

Riaprono i termini per la presentazione di domande di contributo regionale per le seconde case. Inizialmente si è provveduto alle prime case, oggi si apre anche questa possibilità.

Il comune di Dolo ha già inviato nella giornata di venerdì le lettere a tutti gli interessati e ha aperto uno sportello dedicato.

Matteo Bellomo Assessore all’Urbanistica Edilizia Privata di Dolo al riguardo: “I fondi messi a disposizione ammontano a circa un milione di euro. Tutto quello che non sarà distribuito verrà impiegato, questa la consideriamo una grande vittoria, per il recupero del patrimonio arboreo perduto con il tornado: in primo luogo, per quello che riguarda Dolo, vorremmo impiegarli per la riva del Naviglio in località Musatti.”

Ecco l’AVVISO (del Settore Urbanistica Edilizia Privata di Dolo consultabile dal sito internet dell’ente:Si informa che i cittadini che, a suo tempo, avevano presentato al Comune di Dolo la ‘Scheda di ricognizione del fabbisogno – Mod. B Regionale’, possono presentare al Comune di Dolo nuova domanda per la concessione di contributi per i danni subiti AI BENI IMMOBILI DIVERSI DALLA ABITAZIONE PRINCIPALE per cui si è completata la ricognizione dei fabbisogni (SCHEDA mod. B Regionale).

Con riferimento all’argomento in oggetto, si informa la S.V. che la Giunta Regionale del Veneto con propria Deliberazione n. 1024 del 17 luglio 2018, ha definito i criteri di ammissibilità a contributo regionale e le modalità procedurali per inoltrare la relativa richiesta.

Possono presentare DOMANDA per la concessione dei contributi i soggetti privati che abbianosubito danni alle ABITAZIONI DIVERSE DALLA ABITAZIONE PRINCIPALE (ESCLUSE LE PERTIENZE),già segnalati con la scheda
 di Ricognizione del fabbisogno - Mod. B Regionale”, entro 60 giorni dalla pubblicazione della Deliberazione della Giunta regionale Veneto n. 1024/2018 (ENTRO MARTEDì 25 SETTEMBRE 2018), pena la decadenza dall’ammissione al contributo regionale; anche i soggetti che hanno presentato domanda ai sensi della precedente DGR 1858/2015 possono integrare la medesima, presentando nuova domanda.

La
deliberazione della Giunta Regionale del Veneto n. 1024 del 17 luglio 2018 è consultabile all’indirizzo internet https://bur.regione.veneto.it/BurvServices/pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=374717.

Si ricorda che il contributo massimo liquidabile è pari al 60% della spesa fiscalmente documentata, e comunque con il limite massimo di € 77.461,00.

L’Ufficio informazioni tornado (allestito per l’occasione presso il piano primo del Palazzo municipale di Dolo in via B. Cairoli, 39) sarà aperto TUTTI I GIOVEDI’ MATTINA DAL  GIOVEDI’ 02 AGOSTO A GIOVEDI’ 20 SETTEMBRE DALLE 10.30 ALLE 13.00.

Si invita a prendere appuntamento chiamando negli orari di apertura dell’ufficio informazioni tornado al num. 041/5121933.
Ogni informazione è disponibile nella sezione Emergenzadel presente sito internet www.comune.dolo.ve.it.